POLITIX

🔴 Il presidente ceco Milos Zeman è stato portato in ospedale. Non sono ancora note le ragioni del ricovero.

Zeman da tempo diabetico, soffre di una neuropatia ai piedi, che di recente lo ha costretto su di una sedia a rotelle.
Le auto del suo entourage di sicurezza all’ingresso dell’ospedale in cui è ricoverato. La repubblica Ceka… terrà elezioni parlamentari tra l’otto/9 di ottobre e il presidente dovrà nominare il futuro PM.

🔴 Il presidente Putin in autoisolamento dopo che sono stati riscontrati casi di Covid-19 nella sua cerchia, secondo una nota del Cremlino.

🔴 Putin riceve Assad e protesta per presenza forze straniere in Siria.

🔴 Incontro riservato ieri al Cremlino tra i presidenti Al Assad e Putin.
Come la volta scorsa, Mosca e Damasco hanno preferito annunciare l’evento, per motivi di sicurezza, solo dopo il rientro in aereo da parte di Assad.

🔴 Un carico di gasolio iraniano è arrivato via mare in Siria, sua destinazione è il Libano, verrà trasportato nel paese dei cedri attraverso autocisterne che hanno già iniziato tale processo.

🔴 Il Giappone e il Vietnam hanno firmato un accordo di cooperazione militare. Adesso Tokyo potrà trasferire materiali e tecnologia ad Hanoi. Sullo sfondo, l’atteggiamento di Pechino nel mare Cinese meridionale e lungo le acque territoriali giapponesi.
Il Vietnam è l’undicesima nazione con cui il Giappone ha firmato un accordo per la difesa. Tokyo sta cercando di espandere la cooperazione militare oltre al suo alleato tradizionale, gli Stati Uniti, e ha firmato accordi simili con Gran Bretagna, Australia, Filippine e Indonesia. – geopoliticalcenter.it

🔴 L’ambasciatore del governo di Pechino a Londra avrebbe dovuto partecipare ad un ricevimento nella terrazza del Parlamento Inglese, invitato dal All Party Parliamentary China Group, gruppo focalizzato sulle relazioni tra Regno Unito e Cina.

Diversi parlamentari hanno però scritto agli Speaker delle due Camere protestando contro la presenza dell’ambasciatore nei locali del Parlamento visto che alcuni mesi fa il regime pechinese ha imposto sanzioni contro 5 membri della Camera dei Comuni e 2 membri della Camera dei Lord.
Sir Lindsay ha risposto che effettivamente non è appropriato che un rappresentante di Pechino si presenti al Parlamento finché ci sono sanzioni contro i suoi membri.
Anche il portavoce di Lord John McFall
ha affermato che l’incontro dovrebbe tenersi altrove.

Ci rallegriamo della decisione presa.
Le sanzioni della repubblica popolare contro i parlamentari inglesi sono una vergognosa rappresaglia contro rappresentanti della democrazia inglese per sanzioni inflitte dal governo britannico contro ufficiali cinesi per i fatti terribili che stanno avvenendo nello Xinijang.
Allo stesso modo e per lo stesso motivo il regime ha colpito con sanzioni parlamentari del Parlamento Europeo.

Il disprezzo del regime di Pechino per la democrazia si manifesta anche in questi gesti.
Non possono e non devono passare sotto traccia. – geopoliticalcenter.it

🔴 Apple ha dovuto riparare urgentemente un difetto informatico che il controverso software Pegasus è riuscito a sfruttare per infettare gli iPhone. Lo spyware della società israeliana NSO ha hackerato con successo i dispositivi di Cupertino senza ricorrere a sistemi ingannevoli.

🔴 Un sacerdote coinvolto in un’indagine della polizia su feste a base di cocaina e di Gbl, la cosiddetta “droga dello stupro”, è stato arrestato per spaccio di stupefacenti a Prato. Il parroco, 40 anni, è stato messo agli arresti domiciliari.

🔴 Evoluzione Referendum Cannabis:

🔴 La solita Marsiglia: Uomo di 26 anni ucciso in agguato, zona nord, 15è arrondissement. Killer se ne fregano dei piani governativi.

🔴 Ecuador: Prigione attaccata con droni, provincia di Guayas. Almeno 3 esplosioni. Nelle scorse settimane molte vittime per rivolta in un carcere.

🔴 A Settembre 11 città italiane hanno già sforato il limite previsto per le polveri sottili.
Di Green c’è rimasto solo il Pass.

Informazioni su Mădălina lu' Cafanu

Il cassetto dei calzini invernali dovrebbe nascondere l’ingresso a Narnia, non l’armadio. Vedi tutti gli articoli di Mădălina lu' Cafanu

9 responses to “POLITIX

Nu ciocăniţi ! ...ies eu din când în când.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: