Archivi del mese: settembre 2019

POLITIX

🔴 US imposes sanctions on Iran’s national bank. Highest sanctions ever imposed on a country,” says President Trump

UPDATE: Today the US Treasury sanctioned the Central Bank of Iran (CBI), the National Development Fund of Iran (NDF), & Etemad Tejarate Pars Co.

The CBI has provided billions of dollars to the IRGC & Hezbollah. NDF has also been a major source of funding for IRGC & Iran’s MoD

Sanctions on Iran now “far greater than ever before” says Trump

Via: Steve Herman

🔴 USA/arrestato Hezbollah: un agente in sonno che “recensiva” possibili target a New York, Boston e Washington. – Corriere Della Sera

Leader Hezbollah Nasrallah ammonisce sauditi su loro azioni e dice che in caso di guerra Iran distruggerà “glass towers” e economia. Monito esteso anche a Emirati. Stesse parole usate da Houti. Il prossimo colpo sarà sui grattacieli di Dubai ?

🔴 US President Trump has announced new US sanctions against #Iran’s National Bank. …NSC is in approx 3 hours time… let’s see what happens…

🔴 PENTAGONO pensa di inviare in Arabia F22, altri Patriot e THAAD. Inoltre possibile presenza fissa di gruppo navale guidato da portaerei. La Truman deve rimpiazzare la Lincoln. Mosse per puntellare i sauditi.

🔴 BREAKING: Iranian oil companies (all of them) in the Pars Special Economic Energy-Zone have been ordered to be on high alert due to the “special condition of the region”.

🔴 L’Iran: siamo pronti alla guerra dal mediterraneo all’Oceano Indiano. …Via della Seta, immenso affare per la Cina, per il suo espansionismo economico come politico, ma che implica a fare accordi con varie nazioni, quindi anche soggetta a mille ricatti, in primis quello sulla stabilità delle nazioni interessate…

🔴 Saudi Arabia and US Treasuries: What is at Stake?

22 trillion US$ of US debt: US$ 1.1 trillion of China and US$ 177 of Saudi Arabia in US bonds stakes. Those figures could shape the future of Gulf relations on the verge of the trade war. More at egic.info

🔴 BREAKING: Russia blocked Syria’s airspace on Israel Air Force and foiled its plans for carrying-out airstrikes in Latakia on 18 & 19 September. Russians blocked the airspace via activating S-400 SAMs, flying Su-35s & also conducting Naval exercise across Syria coastline!

🔴 BEFORE / AFTER satellite images from the Saudi/Aramco attacks. You can easily identify vehicles and equipment ready to fix the affected areas.

🔴 Nord Corea: Regime potrebbe mostrare in mare un nuovo sottomarino capace di lanciare missili balistici: quello visto qualche settimana fa durante visita di Kim al cantiere.


M’s Music – Cymatics

Suoni che possiamo vedere, macchine intelligenti che possono aiutare le persone a comporre musica…

Scienza vs Musica

Nigel Stanford


POLITIX

🔴 BREAKING: Hezbollah was looking for targets in New York, according to new indictment and arrest of New Jersey man.

🔴 Indagato Bianchi, il presidente di Open che finanziava la Leopolda di Renzi.

🔴 ROMA: Stazione Termini ore 20.56, fila immensa x il taxi, nessun taxi, senzatetto per terra, capitale d’Italia… vergogna…

🔴 BREAKING: Iranian foreign minister tells CNN that any Saudi or US strike on Iran will result in “all-out war”.

🔴 SIRIA: Esperti ritengono possibile, nelle prossime ore, un attacco missilistico dopo la sortita del drone da ricognizione, abbattuto sopra Aqraba.

🔴 PENTAGONO: nessun rinforzo previsto per la regione del Golfo.

🔴 PENTAGONO: abbiamo nel Golfo già le forze sufficienti per una efficace difesa dall’Iran.

🔴 L’Iran rende noto che in caso di rappresaglia, anche limitata, contro il suolo iraniano le unità missilistiche colpiranno non solo obiettivi ministri sauditi ma anche centrali elettriche e stazioni di desalinizzazione.

🔴 U.S. MILITARY IN CONSULTATION WITH SAUDI ARABIA TO LOOK AT WAYS TO MITIGATE THREATS FROM NORTH OF COUNTRY – PENTAGON SAYS

🔴 SIRIA: La bozza di risoluzione ONU su Idlib presentata da Belgio, Germania e Kuwait, con la contrarietà dello stato siriano, subisce il duplice veto di Russia e Cina e non viene approvata.

🔴 FRANCE’S MACRON TO MEET U.S. PRESIDENT DONALD TRUMP TO DISCUSS IRAN CRISIS AT U.N GENERAL ASSEMBLY – ELYSEE OFFICIAL

🔴 Mike Pompeo, on flight back to DC from Abu Dhabi, makes clear a military response to Saturday”s Aramco attacks is off the table for now.

“I was here in an act of diplomacy…we’re here to build out a coalition aimed at achieving peace and a peaceful resolution to this.”

🔴 In questi minuti allarme rosso nel sud di Israele.

🔴 ISRAEL: A number of rockets from Gaza have been fired towards southern Israel. At least 1 is reported to have impacted Israeli territory. The impact that was reported in an open area was shrapnel.

🔴 BREAKING: According to Russian Ministry of Defense, three Arleigh Burke-class destroyers of US Navy equipped with Aegis Combat Systems are stationed in Persian Gulf to protect US allies from possible cruise & ballistic missile attacks of Iran’s Islamic Regime. (Archive image)

🔴 TRUMP to Fox on Iran: “I mean you may have some very strong hit… we’ll see what happens. A lot of things could happen. If we can have a peaceful solution, that’s good. It’s possible that that won’t happen.”

🔴 Il “moderato” ministro degli esteri iraniano Zarif: siamo pronti alla guerra totale e a combattere fino all’ultimo soldato americano.

🔴 BREAKING: Iranian Foreign Minister Javad Zarif threatens ‘all out war’ in case of military strike on Iran.

🔴 Reuters: FRENCH FOREIGN MINISTER LE DRIAN SAYS IT IS NOT VERY CREDIBLE THAT YEMEN REBELS ATTACKED SAUDI OIL FACILITIES

🔴 ISRAEL: Netanyahu will reportedly meet Gantz today to discuss a unity government.

🔴 Frontiera. Trump visita il muro e lo firma, letteralmente (Reuters)

🔴 Frontiera: Trump visita la zona di confine e ammira la nuova palizzata definendola la “Rolls Royce” dei muri (secondo Washington Post)

🔴 Il Presidente del Global CRL Giulio Terzi ospite di Vocal Europe affronta molte questioni urgenti che la politica estera dell’UE deve trattare: Iran, Israele Russia, Turchia, Balcani e la condizione dello Stato di Diritto a livello internazionale.

🔴 Un caccia F-16 dell’Aeronautica del Belgio è precipitato in Francia, sembra dopo aver colpito un traliccio elettrico. I due piloti sono salvi, ma per uno è stato necessario l’intervento dei soccorsi per recuperlarlo dal traliccio dove era rimasto impigliato con il paracadute.

I expect that a military response to the attack on the Saudi oil facilities will happen over the weekend, though in a very limited scope that won’t instantly lead to a further escalation by Iran. The aim by the Saudis, U.S is to up the leverage on Iran to get them on the negotiation table during the UNGA.

What would Trump like to do?
He would like to declare truce with Rouhani. This is a one in a presidency chance to make it happen.


f l y t o g r a p h y

ATMosfera per stasera…


M’s Music – Late Night Jazz


f l y t o g r a p h y

UNA DISCESA VERSO IL FUTURO

Milano


POLITIX

🔴 Tutte le forze armate del Kuwait poste in stato di massima allerta.

🔴 US president due to make an “imminent announcement” related to Saudi Aramco attack according to reports.

🔴 Aramco Drone Strike: fonti del Pentagono rivelano che sarebbe stata prontamente disposta una pianificazione per rispondere all’attacco contro le infrastrutture petrolifere saudite. …risposta USA col fischio o senza ? …attacco chirurgico sull’iran.. Ok.. ma sulle sue centrali nucleari o omicidio mirato… questo si che avrebbe una sua logica…

🔴 Anomala esercitazione a sorpresa del Sealift Command della Marina americana. 26 navi della riserva sono comandate di essere a disposizione del Comando trasporti strategici della Marina americana entro quattro giorni.

🔴 BREAKING: Mike Pompeo, l’attacco alle raffinerie saudite è stato un atto di guerra. …attendiamo la doverosa ed indispensabile rappresaglia, contro il terroristico e criminale regime teocratico iraniano.

🔴 TRUMP: It’s very easy to attack Iran.

🔴 Robert O’Brien è il nuovo consigliere per la sicurezza nazionale americano. Un moderato, credente, specializzato in trattative. ...Trattative con chi? Cattolico o protestante ? …buddista…

🔴 EXCLUSIVE: Iran’s militias in Al-Mayadeen and Al-Bukamal cities left all their headquarters and went into the civilian neighborhoods.

🔴 President Trump appears alongside his new national security adviser, calling Robert O’Brien a “very talented man.”

🔴 Trump tells reporters the “ultimate option” is among the options he is considering for Iran.

🔴 Picture of the day from Reuters

🔴 BREAKING: US central bankers “Fail Again” says Trump after rate cut.

🔴 IF SaudiArabia was looking to conduct retaliatory strikes against Iranian oil infastructure, KhargIsland would no doubt lie in the crosshairs.

Island and its facilities process, hold, and transfer over 90% of Iranian crude oil exports.

🔴 Images released via the Saudi Press Agency from the Defense Ministry briefing earlier show the first images of up close damage from the Abqaiq Aramco attack.

🔴 For those living in Riyadh region, Saudi civil defense has announced it will be conducting warning sirens test tomorrow at 13:00.

🔴 Sirens in open area near Kerem Shalom.

🔴 Liz Cheney calls for “proportional military” response against Iran. – thehill.com

🔴 Il ministro saudita: l’attacco alle nostre installazioni è senza dubbio originato dall’Iran. …infatti si legge la targa… hanno trovato la patente del pilota automatico?

🔴 Iran Freedom Shout: CNN and a Kuwaiti newspaper: Missiles targeting Aramco in Saudi Arabia have crossed over Kuwait.

🔴 Reuters – Saudi Arabia’s crown prince Mohammed bin Salman has requested help from South Korea to strengthen the country’s air defense system after attacks on two oil plants initially halved the country’s oil production – South Korea’s Yonhap news agency reported on Wednesday

The two sides agreed to continue consultations, it added.

🔴 A rocket fell short in southern Gaza landing on a home from reports, Gaza ministry of health confirm 7 are in hospital due to this.

🔴 BREXIT: il Parlamento Europeo apre alla proroga della scadenza dell’uscita della Gran Bretagna dall’UE.

🔴 Su attacco di Milano (Corriere, ed Milano) Fine agosto. Villeurbanne, regione di Lione. Un richiedente asilo afghano pugnala a morte un passante e ne ferisce altri 9 in una stazione del metrò. L’uomo è arrestato, dice di averlo fatto perché le vittime non «leggevano il Corano». Gli inquirenti parlano di «caos mentale», la magistratura lo incrimina per omicidio, il suo dossier però non è trattato come terrorismo. Il caso resta nel limbo, come altri.

Pochi giorni dopo il magazine dello Stato Islamico pubblica un elenco di operazioni dove evita di citare l’aggressione. Il braccio mediatico del Califfo sembra avere delle perplessità oppure attende che qualcuno certifichi un qualche tipo di legame. E’ così che funziona la catena di comunicazione, è paziente, non ha fretta.

La storia, purtroppo, non è isolata. L’attacco alla Centrale di Milano contro il caporalmaggiore sembra avere dei punti in comune con eventi dalla doppia lettura. Sono forme indiscriminate, spesso letali, innescate da motivazioni multiple. Esiste un fattore personale mescolato alla spinta ideologica, reale, ma anche presa solo come pretesto e «scusa». E’ una eventuale rivendicazione che può portarlo in dote ad una fazione. Oppure un link via web. All’inizio i profili paiono uguali, sono le indagini a ridisegnarli con i riscontri.

Esiste un’instabilità che accelera la scelta jihadista: lo yemenita ha affermato che era suo desiderio morire da «martire» per mettere fine ad una vita randagia, senza prospettive e sbocchi (è la sua versione). Questo riporta ad assalti dove possibili simpatie estremiste si sono unite al desiderio di farsi «suicidare» da un agente, costretto a sparare per difendersi. E le notizie ufficiose dicono che comunque aveva destato qualche tipo di interesse nella polizia durante un soggiorno in Germania. Una segnalazione – vaga – è partita verso Roma per poi perdersi nei vicoli stretti della burocrazia.

Chi investiga guarda alla situazione locale, cerca eventuali contatti che confermino o escludano una pista, ma nel contempo tiene conto della cornice esterna. Tante le suggestioni del momento. L’appello ad agire lanciato ieri dal Califfo dello Stato Islamico, la crisi esplosiva nello Yemen, i tamburi di guerra. Fatti che possono incidere su chi ha ragioni tutte sue per odiare. Gli indicano una via d’uscita sotto i riflettori, lo influenzano a prescindere dalla sua appartenenza ad una fazione, lo convincono ad emulare gli attentati.

E’ un calderone, una miscela in continua ebollizione, dove gli ingredienti non sono sempre netti. Da qui la difficoltà di interpretare la minaccia, catalogarla, prevenirla. Gli errori di valutazione incombono. La molla scatta all’improvviso, in un luogo qualsiasi. Il mezzo di offesa è semplice, facile da avere, basta rovistare nei cassetti di una cucina e pescare un oggetto acuminato. Lo sappiamo, il confine tra il militante e il fuori di testa è diventato molto esile. A ragione, alcuni esperti, indicano che un atto può essere definito terroristico in base alle intenzioni di chi lo compie. Può seminare paura tra i cittadini e fare danni.

E se allarghiamo la prospettiva vanno ricordati episodi avvenuti in Cina, con «elementi anti-società» protagonisti di stragi nelle scuole usando sempre dei coltelli. Lontani, non solo geograficamente dall’Isis, ma con modus operandi identici, con il ricorso ad accette e persino alle vetture-ariete sui pedoni. L’impatto è tuttavia critico, le perdite alte.

Il caso milanese, in qualche modo, sintetizza una realtà. La sera prima lo yemenita ha dato di matto «brandendo» una penna. Si è fatto notare. Il giorno seguente ha preso di mira un militare, un target vero, ha gridato «Allah è grande» in omaggio alla sua fede e alla liturgia del terrore. Il doppio volto di una violenza diffusa.

Guido Olimpio


POLITIX

🔴 Mike Pompeo decollo dalla base di Andrews. Destinazione Arabia Saudita.

🔴 According to a report by Sky News Arabia: US Pentagon officials have said satellite imagery captured scenes of the cruise missiles and drones being set up in Iran.

🔴 US Vice President Pence says “the US is prepared, we’re locked and loaded and we’re ready to defend our interests & our allies in the region” in reference to alleged Iranian attack on Saudi oil facility.

🔴 Virgil Măgureanu: “Serviciile secrete decid rezultatul alegerilor. ”Purtătorii de opinie” din presă și economie manevrați de serviciile secrete. Rusia primește de la București aceleași informații ca pe vremea lui Ceaușescu.” …întrucât serviciile româneşti sunt ocupate cu alte activități (droguri, carne vie , farmaceutice) serviciile germane, franceze, americane stabiliesc cantitatatea şi calitatea informațiior… nimic nou…

Sursa: romania.europalibera.org

🔴 Reprezentanții Consulatului din New York, ai Misiunii României la ONU și ai ICR New York au contactat cu câteva săptămâni înainte de vizita lui Iohannis mai multe organizații românești din metropola americană, cu cererea de a promova vânzarea cărții preşedintelui Romaniei la recepția plătită de statul român. Vânzarea s-a produs printr-un ONG (“Dorul”) în sediul ICR NY money laundering… na învățat nimic de la Obama, ăla vânduse o carte încă nescrisă cu 60 de milioane $…

Sursa: https://www.flux24.ro

🔴 BREAKING: Un militare italiano è stato ferito nei pressi della stazione di Milano da un immigrato irregolare dello Yemen che gridando “Allah Akbar” ha tentato di trafiggerlo con un tagliacarte. Il militare è ferito ma non in pericolo di vita. …in TV nessuna notizia, è vergognoso per un fatto tanto grave!

🔴 BREAKING: US identified Iran locations where cruise missiles were launched on Saudi Arabia

🔴 Senior US officials have told CBS they’ve identified the locations in Iran from which a combination of more than 20 drones and cruise missiles were launched against the Saudi oil facilities. They say the locations are in southern Iran at the northern end of the Persian Gulf.

🔴 Sono stati individuati dagli Stati Uniti i siti di lancio dei missili che hanno colpito l’Arabia Saudita, si trovano in territorio iraniano. Essi sono un perfetto obiettivi di una rappresaglia chirurgica.

🔴 Several targets on the Syrian-Iraqi borders were hit, in Al-Bukamal. No casualities. No further details yet.

🔴 BREAKING: North Korea fishing boat attacks Russia border guards in the Sea of Japan, injuring 3 Russians, 20 crew members taken into custody – Interfax

🔴 BREAKING: King Salman of Saudi Arabia: Saudi Arabia will defend its territory and facilities no matter where these attacks come from.

🔴 SAUDI OIL OUTPUT WILL BE FULLY BACK ONLINE IN NEXT 2-3 WEEKS – TOP SAUDI SOURCE BRIEFED ON LATEST DEVELOPMENT – RTRS

🔴 According to Al-Mayadeen, 4 airstrikes hit these targets that belong to the Iraqi resistance.

🔴 Faster pace of climate change is “scary”, former chief scientist says. – BBC NEWS

🔴 Notiziola finanziaria di primaria importanza, che pochi in Italia sembrano seguire: in arrivo nuovo sistema di transazioni e pagamenti INDIPENDENTE dall’omerico-centrico Swift –
Russia & Iran to switch to SWIFT – free banking system – RT Business


M’s Music – Calm After The Storm

There are some things I learn best in calm, and some in storm…


POLITIX

🔴 Khamenei says thay the US can talk with Iran within the framework of the 5+1 group, and if it returns to the nuclear deal.

🔴 A new audio message by Abū Bakr al-Baghdādī has been released by The Islamic State’s media centre al-Furqān.

🔴 Califfo parla… incita a liberare prigionieri, ma impatto mediatico mi pare “sotto tono”. La parola d’ordine è “Agite”. …seguiranno ora le azioni invocate nel messaggio audio?

🔴 PD: Renzi chiude la porta e se ne va per la sua strada…

🔴 BREAKING: Possible attacco aereo in Iraq contro obiettivi filo iraniani. ..daje va… il jolly è Soulemain

🔴 Official Saudi statement on the Aramco attack.

🔴 BREAKING: President Trump and senior administration officials met at the White House on Monday to discuss how to respond to the Iranian attack on a Saudi oil facility – ABC

🔴 Primo botta e risposta tra Ungheria e Italia sui migranti. Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha dichiarato che la decisione di Roma di riaprire i porti è “disdicevole e pericolosa”. Di Maio ha risposto che “è facile fare i sovranisti con le frontiere degli altri” – Angelo Gambella

🔴 RENZI domani dovrebbe annunciare la scissione del PD. Dopo aver incoraggiato la nascita del governo PD-M5S. Renzi lascia la nave. ...fatevi una domanda, datevi una risposta…

🔴 BREXIT: il Primo ministro Johnson ha incontrato oggi Juncker nella città di Lussemburgo. Al termine dell’incontro ha affermato di essere ottimista nel trovare un accordo con l’UE.

🔴 Hurricane Humberto beginning to reveal an eye.


<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: