Archivi del giorno: 10 agosto 2019

POLITIX 10/08/2019

🔴 Lombardi (M5S): pronti ad un governo del presidente anche con il PD (Repubblica)

🔴 Renzi (PD): folle votare subito. Prima un governo istituzionale. (Corriere della Sera) …non capisco. Un governo istituzionale? Che regala a Salvini il monopolio dell’opposizione e della protesta? Per quanto tempo?
Non capisco e non mi adeguo…

🔴 ROMA: Urla “Allah Akbar” a San Pietro e tenta di darsi fuoco. Fermato cittadino iracheno. – ilmessaggero.it

🔴 Looks like North Korea have a new missile, this isn’t the KN-23.

🔴 Crisi Di Governo: Renzi apre ai 5 stelle. …incredibile ma vero!

🔴 Quindi il Corriere di domani affida a Renzi il lancio del progetto di Governo di “Responsabilità nazionale.”

🔴 Un ministro del governo francese continua a occuparsi di politica italiana. Interessante…

🔴 SALVINI: “Italy not thinking about leaving euro.” – AFP

🔴 Matteo Renzi tornato molto attivo sui social. Attacchi rivolti in particolare a Salvini.

🔴 Ipotesi Conte:

1. Non si candida.
2. Si candida nel M5s.
3. Prende il posto di DiMaio come capo del M5s.
4. Fa un suo partitino (ponte di una alleanza Pd-M5s).
5. Si tiene da parte come candidato alla Presidenza della Repubblica
6. Sparisce dalla scena
7. Conte chi? Antonio?

🔴 Hamas: Hezbollah and Iran will join war if Israel tries to “break resistance”.

🔴 NORWAY: One person has been injured after a man opened fire on Al-Noor Islamic Centre in Oslo.

🔴 The US Department of Transportation’s Maritime Administration issued a warning on the 7th August suggesting #Iran is engaged in interfering with ships’ GPS systems as they transit near the Strait of Hormuz in the Persian Gulf and vessels are potentially pretending to be. – Aurora Intel

🔴 The US believes Iran has GPS jammers operating on Abu Musa Island with the aim to get international ships and aircraft to inadvertently wander into Iranian waters or airspace. – Aurora Intel

🔴 Un grave attentato è stato sventato stamane al confine fra Gaza ed Israele, quando i militari della brigata Golani sono riusciti a sventare in extremis l’infiltrazione di 4 terroristi palestinesi riconducibili ad Hamas, che sono rimasti uccisi sul terreno.

🔴 DPRK fires 2 projectiles into the East Sea. – AFP

🔴 Due missili sono stati lanciati dalla Nord Corea in un test missilistico, l’ennesimo di una serie che inizia ad essere lunga.

🔴 ISRAELE: eseguito un arresto in relazione all’assassinio del giovane soldato di Gerusalemme massacrato da terroristi palestinesi.

🔴 Russian media is reporting that 5 Rosatom employees were killed due to this blast.

🔴 The report continues that the Rosatom employees were there for engineering work and maintenance of an isotopic power source on a liquid engine system. Russia/Severodvinsk

🔺️ ACCADDE OGGI:

Il 10 agosto del 480 a.C. il re spartano Leonida periva coraggiosamente nella celebre battaglia delle Termopili.

🔺️ Il 10agosto 1860, a Bronte, Nino Bixio faceva fucilare 5 presunti responsabili degli scontri tra le opposte fazioni della popolazione, insorta in seguito all’arrivo in Sicilia dei Mille.

🔺️ Il 10 agosto del 258, San Lorenzo, uno dei 7 diaconi di Roma, veniva martirizzato sulla graticola.


M’s Music – ASURA

ASURA is Charles Farewell, born in 1975.
Originally a duo composed of Charles Farewelland Vincent Villuis.

Since 1996, the project ASURA has polished a personal electronic universe sound, between trance psychedelic, ambient and world music. In 1998, Christopher Maze joins the band and in 2000, the first Asura album, Code Eternity, is released.

Made by many influences, their music, built around electronic machines and acoustic instruments, does not remain about it less one personal and considered creation, centered on the perpetual search of infinite spaces and multiple origins.

Monotonous melancholic lyrics, symphonic waves, fast and slow rhythms, heavy or throbbing, liturgical songs, the project Asuraintroduces a certain solemn vision of the world.

They have created a very distinctive sound which has contributed to making Asura one of the most recognizable bands of the World Electro and Trance Ambient genre.

In 2001, Vincent Villuis left the band to concentrate on his new project Aes Dana and was replaced the same year by Alex Ackerman. The second album, “Lost Eden“, was released in 2003. Since July 2005, after the departure of Christopher Maze and Alex Ackerman, Asurabecame a solo project. exclusively composed of Charles Farewell.


In July 2007, the third Asura album, [ Life² ], was released, followed by [ 360 ] in october 2010 and [ Radio Universe ] late 2014.

The artist is currently working on an immersive live show…

Source: ultimae.com


Deserto e vuoti…

Deserto e Vuoti nello spazio, raccontati da un punto di vista del tutto speciale: quello dell’astronauta Luca Parmitano, accolto dal grande applauso della platea del Petruzzelli. – TEDxBari 2016

“Deserto è difficile da definire forse perché, per me, non è un luogo, è un non-luogo. La dimostrazione è il fatto che si può essere in un deserto anche in una sala gremita di persone, anche nel centro di New York. Quindi non è un luogo, il Deserto è un’esperienza e come ogni esperienza, dipende tutto da come la si vive. Io preferisco vivere tutto in positivo.”

Così Luca Parmitano, tenente colonnello dell’ Aeronautica Militare Italiana, astronauta dell’ Agenzia Spaziale Europea (ESA), apre il suo talk nella seconda edizione barese del TEDx, la conferenza itinerante delle “idee da diffondere”, o meglio “che vale la pena e meritano di essere diffuse”.

Il suo viaggio “parte dal basso verso l’alto” spiega Pamitano, dalle caverne sotto la Sardegna, fino ad arrivare nello spazio…

“Deserto non vuol dire assenza di vita – spiega l’astronauta – infatti pensiamo che su Marte ci siano delle grotte molto grandi che proteggono l’habitat sotterraneo dalle radiazioni. Quindi pensiamo che sia un ottimo ambiente per custodire ancora natura organica. Forse la vita o comunque i resti di quella vita.”
Dalle caverne alle profondità dell’oceano: “un deserto con la sua vita sommersa e il suo perfetto travestimento sopra”. Tanti gli strumenti utilizzati dagli astronauti utilizzati per imparare a muoversi in ambienti così diversi dal nostro, per fare sperimentazione.

Luca Parmitano racconta il suo viaggio, attraverso luoghi conosciuti e non, fino ad arrivare al vuoto della spazio, raccontandone sensazioni, ricordi: “Ho visto un’alba dallo spazio dove dal nero che ti assorbe, anche nel pensiero, si passa ad un’esplosione di colore in un attimo. Ho sperimentato il tramonto mentre ero isolato, fuori dalla stazione in emergenza, quando il mio casco ha cominciato a riempirsi d’acqua. Per ricordarmi che la natura ha sempre il modo di prendere il sopravvento sul singolo individuo.”

“L’uomo ha un gene che lo porta all’esplorazione, il gene di Ulisse. Quando vede un orizzonte non può fare a meno di superarlo. Allora io oggi lavoro per permettere ai più giovani di superare quell’orizzonte e la mia sfida è quella di vedere un deserto tutto rosso, della sabbia di Marte”.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: