Archivi del giorno: 9 ottobre 2017

Storie di Spie

Spie reali e immaginate. Persone e personaggi legati alla sicurezza nazionale e alla sua difesa raccontate nei romanzi e nella narrativa di settore, dalla carta stampata al piccolo e grande schermo, dai fumetti alle opere d’arte.

Le loro storie, e quelle di chi li ha abilmente ritratti negli anni, troveranno spazio in questa nuova sezione per condurre il visitatore in un viaggio immaginario e immaginato nella rappresentazione delle spie, degli agenti e di tutti coloro che lavorano per la difesa degli interessi nazionali. Consigli di lettura (e di visione) da parte di esperti del settore, studiosi del genere e appassionati. Tra cronaca e narrazione. Realtà e immaginazione.

Sinone. La spia ‘dietro’ al cavallo di Troia – 5 maggio 2017

La storia del cavallo di Troia è indubbiamente una delle prime spy-story conosciute. Meno conosciuto è, invece, il nome della spia che mise in piedi l’inganno: Sinone.

Sinone è l’antesignano della spia di guerra, il protagonista di un capolavoro di spionaggio divenuto un modello. Mettendo sé stesso al centro di un finto complotto, che sarebbe stato ordito contro di lui dai suoi stessi compagni, riesce astutamente a farsi accogliere dai nemici. Recitando la parte del falso disertore e inventando una storia con fatti e persone reali, riesce ad accreditarsi come attendibile nonostante i passaggi poco logici del suo discorso, oscillanti tra incertezze e ambiguità, e distogliendo continuamente l’attenzione dei personaggi coinvolti dal vero focus della vicenda. [link]
SursaSicurezzanazionale.gov.it


M’s Music – ASURA

ASURA is Charles Farewell…

Originally a duo composed of Charles Farewell and Vincent Villuis.

Since 1996, the project Asura has polished a personal electronic universe sound, between trance psychedelic, ambient and world music. In 1998, Christopher Maze joins the band and in 2000, the first Asura album, Code Eternity, is released.

Made by many influences, their music, built around electronic machines and acoustic instruments, does not remain about it less one personal and considered creation, centered on the perpetual search of infinite spaces and multiple origins. Monotonous melancholic lyrics, symphonic waves, fast and slow rhythms, heavy or throbbing, liturgical songs, the project Asura introduces a certain solemn vision of the world.

They have created a very distinctive sound which has contributed to making Asura one of the most recognizable bands of the World Electro and Trance Ambient genre.

In 2001, Vincent Villuis left the band to concentrate on his new project Aes Dana and was replaced the same year by Alex Ackerman. The second album, “Lost Eden”, was released in 2003. Since July 2005, after the departure of Christopher Maze and Alex Ackerman, Asura became a solo project. exclusively composed of Charles Farewell.
In July 2007, the third Asura album, “Life²“, was released, followed by “360″ in october 2010 and “Radio Universe” late 2014.

The artist is currently working on an immersive live show.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: